A causa del Coronavirus moltissime persone sono state costrette a cambiare lavoro e a reinventarsi. Mai come ora è fondamentale investire sul personal branding: ripensare alla propria presenza sul mercato del lavoro e valorizzare l’identità professionale è il segreto per affermarsi.

Per aumentare la stima e la fama di cui abbiamo bisogno per avere successo, dunque, dobbiamo lavorare su noi stessi. In molti sono stati capaci di trasformare la clausura forzata in un’opportunità per concentrarsi sul proprio profilo lavorativo, dedicandosi al ripensamento della propria carriera e alla formazione. Per chi, ancora, non avesse beneficiato del regalo che questo periodo nero ci ha fatto c’è ancora una possibilità.

Molti di noi, infatti, continuano a lavorare in smart working, che significa maggiore flessibilità e aumentata capacità di gestione del tempo. Parte della nostra giornata, dunque, può essere dedicata all’attività di personal branding: ecco alcuni consigli per svolgere al meglio il lavoro su te stesso.

  • Trova e scegli un argomento specifico su cui specializzarti. Il segreto del successo consiste nel concentrarsi su un argomento preciso, che sia innovativo e che intercetti le esigenze del mercato: un tema del genere ti consentirà di aggiornare e aumentare continuamente le tue competenze.
  • Trova il tempo da dedicare allo studio, all’approfondimento e all’aggiornamento dell’argomento scelto.
  •  Scegli un pubblico privilegiato: avere un target preciso al quali rivolgerti ti rende una voce autorevole per la suddetta platea.
  • Intervista almeno una persona del tuo pubblico, così da conoscerne esigenze e timori.
  • Progetta contenuti sul tuo argomento, in forma testuale e/o multimediale.
  • Crea un calendario editoriale, per organizzare la pubblicazione dei tuoi contenuti sui social.
  • Crea un blog tematico.
  • Crea o rivedi il tuo profilo LinkedIn, aggiornando la descrizione delle tue competenze.
  • Per migliorare la popolarità del tuo profilo LinkedIn, scrivi recensioni positive per le persone che stimi, molti si sentiranno in dovere di ricambiare.
  • Se hai un’azienda o vuoi intraprendere un’attività imprenditoriale, rivedi il tuo business model, definendo una nuova offerta di prodotti e servizi da erogare in modo digitale (con webinar, ad esempio).
  • Inizia a scrivere un libro sul tuo argomento, partendo dalla struttura e dall’indice.

Non dimenticare che nell’intento di raccogliere consensi e aumentare la visibilità, ti esponi a una grande platea. I tuoi followers saranno attenti al contenutodei tuoi post e a cosa dici durante i meeting online. Quindi:

  • Stai attento a cosa pubblichi, cercando di comunicare sempre la tua competenza principale.
  • Evita di intrometterti in discussioni pubbliche che esulano dal tuo argomento.
  • Cura la tua immagine, anche quando rimani a casa. Nelle video conferenze la gente è attenta al tuo look e all’ambiente che ti circonda: non trascurare questo aspetto, la tua credibilità potrebbe risentirne.
  • Sii positivo. Quando si comunica è fondamentale rimanere con i piedi per terra, ma essere realisti non esclude la possibilità di rimanere positivi. Chi comunica negatività viene evitato e rischia di perdere seguaci.

Vuoi saperne di più? I nostri consulenti sono a tua disposizione. Contattaci all’indirizzo email info@futuredrive.it o al numero 02.36693.350 .