Ci sono ruoli che esistevano qualche anno fa e non esistono più oggi e altri che non esisteranno sicuramente domani. L’impetuosa affermazione delle tecnologie digitali sta creando professionalità nuove. È importante aprirsi e collaborare.” – Paolo Codazzi

Durante un’intervista pubblicata su HR News, Paolo Codazzi, Chief HR & Organization Officer di OCTO Group,  ha sottolineato l’importanza delle nuove competenze professionali e di dare la possibilità ai collaboratori di riconoscersi nella strategia dell’azienda.

Sicuramente anche la pandemia ha dato una spinta importante alle aziende costringendole ad accelerare sul mondo digitale. Ecco perché l’importanza di essere proattivi al cambiamento e alle prospettive future, prendendo decisioni in maniera più smart ed agevole. La trasformazione digitale ha creato per i consumatori nuove esigenze e nuovi bisogni, a cui le aziende sono tenute a rispondere con nuove offerte.
Questo cambio di paradigma ha coinvolto tutti i settori con una richiesta di più figure specializzate digital ma con competenze del settore al fine di trovare il giusto equilibrio tra gestione dei Big Data, tool digitali e Social, Competenze e skill specifiche. Cosa devono fare concretamente quindi le aziende?

  • Essere reattivi al cambiamento
  • Abilitare il team a lavorare in modo innovativo
  • Intercettare i giusti punti di contatto con il cliente
  • Combinare in modo strategico il flusso online e offline
  • Inserire nuove competenza nella propria realtà

Durante uno dei nostri appuntamenti periodici con il ciclo di webinar “Future Drive OnAir” abbiamo parlato nello specifico della Trasformazione Digitale nel Mondo Automotive.

Potete recuperare il video su Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=n-R11zYP6nQ&t=289s