Cos’è il Glocal Marketing?

Il glocal marketing è un tool di marketing utilizzato principalmente da multinazionali per promuovere i propri prodotti all’estero. Si tratta di adattare la pubblicità e la strategia di marketing alla cultura locale senza spersonalizzare l’image del brand e la sua reputazione consolidata.
È stato coniato il termine glocal perché non è né una strategia Global né una strategia Local, nel primo caso si fa affidamento ad un messaggio troppo generico, nel secondo caso si ricorrere a risorse troppo dispendiose.

Nel caso di una strategia di questo tipo si possono cambiare vari elementi, in rari casi anche il prodotto stesso a disposizione del cliente, come nel caso di McDonald’s che modifica i menù in base ai gusti locali.

Nonostante viviamo in un mondo ormai completamente connesso e globalizzato, la cultura locale rimane importante. I brand vogliono quindi sottolineare e personalizzare il proprio messaggio per massimizzare l’efficacia della loro comunicazione.

Un caso italiano di Glocal Marketing: Fiat
Fiat riesce ad adattare la propria comunicazione a seconda della realtà locale e del target di riferimento, mantenendo come costante la sua italianità.

Fiat Italia
In uno dei suoi primi spot per il lancio di Fiat 500, il marchio automotive fa leva sull’orgoglio e sulla nostalgia nazionale, citando non solo la famosissima scena di “Nuovo Cinema Paradiso” di Ennio Morricone, ma anche una serie di video connessi alla storia più recente dell’Italia degli anni ‘70: le lotte sociali, i casi di Falcone e Borsellino.

Fiat Germania
Nel caso tedesco, sia il brand che il modello di auto sono conosciuti e quindi si punta sulla comunicazione del design e del vintage, così da trasmettere il valore del made in Italy.

Fiat Usa
Per promuovere l’auto negli Usa, Fiat ha deciso di utilizzare un tono ironico, puntando a condividere alcuni stereotipi più comuni sugli italiani.

Fiat 500 “Immigrants”
In questo caso Fiat sceglie come target gli italoamericani di grandi città come New York, si cerca di promuovere l’auto a chi avrebbe potuto sentirsi orgoglioso delle sue origini.

Fiat 500 “Sisters”
In occasione del Super Bowl del 2013, Fiat ha promosso il modello 500L tramite alcuni stereotipi dell’italianità: famiglia numerosa, rumorosa, espressività, gestualità, per far intuire anche le dimensioni e la capienza della macchina.

Fonte: https://smartalks.it/blog/glocal-marketing-di-successo-il-caso-fiat-500/