Confindustria Moda ha organizzato tre giorni di fiera on line in merito ai nuovi lavori e alle nuove figure professionali nel mondo del fashion.

Nell’iniziativa chiamata “Fashion Talent Days” oltre ai giovani talenti e ai professionisti partecipanti, sono state coinvolte anche l’agenzia Umana e dieci grandi aziende de settore.

Questo progetto è stato pensato per le date dal 9 all’11 Novembre 2021, le sette industrie di Confindustria Moda che comprendono le associazioni rappresentanti il tessile-moda-accessorio (Tma) illustreranno il nuovo panorama del mondo del fashion e in particolare le figure professionali che vengono cercate sul mercato.

A capo dell’iniziativa c’è il Comitato Education di Confindustria Moda, guidato da Paolo Bastianello.

Uno dei principali obiettivi di quei tre giorni è trovare il punto di collaborazione tra le aziende e i centri/istituti professionali e formativi in ottica di collaborazione per la collocazione dei giovani talenti nel mercato del lavoro nell’industry Tma.

Si dice che entro il 2023 il settore della moda avrà bisogno di circa 48 mila nuove figure.

Tra le realtà corporate che parteciperanno, illustri pilastri nel settore della moda, ci sono:

  • Cartier
  • Otb
  • Inticom
  • Herno
  • Ermenegildo Zegna
  • Missoni
  • Loro Piana
  • Ratti
  • Saati

All’evento digitale tutte queste aziende parteciperanno con la creazione di un proprio stand dove, oltre a presentare la propria realtà, condivideranno le figure professionali di cui sono alla ricerca.

Tra i profili più ricercati, ci sono:

  • professioni più tradizionali e storiche (cucitura, textile, designer, disegnatore tecnico ecc)
  • professioni più update con la rivoluzione digitale (e-commerce manager, digital analyst ecc)
  • professioni in tema più etico e sostenibile (product life-cycle manager)