Allenati a fare networking. Ora più che mai conoscere gente nuova, riprendere i vecchi contatti, coltivare quelli già attivi, può aprire nuove strade nel tuo cammino verso il successo.

Ti chiederai com’è possibile conoscere gente nuova proprio adesso. I contatti sociali sono ridotti al minimo, eppure credimi quando dico che adesso hai l’opportunità di fare nuove e preziose conoscenze.

Il Coronavirus, se ha ridotto i contatti, ha aumentato l’attività sui social, e la voglia di confrontarsi anche con chi non si conosce. Questo non è valido solo per chi cerca lavoro o chiede aiuto. Anche manager, Ad e Ceo gestiscono le comunicazioni online, e sono ben più disposti ad aiutare il prossimo.

In ogni caso, è un dare-avere. Uno dei fondamenti del networking, cioè la mappatura dei contatti, è il punto di partenza per usare questo tempo per concentrarci sugli altri. Significa riaprire la cassaforte dei contatti, un tesoro inestimabile che spesso non ci rendiamo conto di avere.

E se pensate che per custodirlo basta tenerlo chiuso a chiave vi sbagliate: la rete di relazioni dev’essere alimentata per poter sopravvivere. Per farlo è necessario concentrare la tua attenzione emotiva verso le persone che fanno parte della tua rete LinkedIn o banalmente dei tuoi contatti Whatsapp.

Quante volte hai pensato “ok, rispondo domani?” Senz’altro tante, ma non hai nulla da rimproverarti. Adesso, però, è arrivato il momento di ragionare in modo diverso. Prova ad aprire Whatsapp, sfoglia le vecchie chat, e cerca di riallacciare i contatti con cari amici.

Da dove cominciare? Un semplice “Come stai?” adesso ha senso, ma se abusato rischia di essere banalizzato. Piuttosto prova a scrivere dei messaggi di pancia, che vadano al cuore del tuo interlocutore. E ricordati di seguire la logica del networkek: donare prima di ricevere.

Tra l’altro, il modo per stare con le persone esiste. Le videochiamate hanno rivoluzionato la socialità: è un modo diverso per trascorrere del tempo insieme, né migliore né peggiore. Ovviamente il contatto umano è insostituibile, ma gli strumenti digitali, oggi, ci consentono di raggiungerci e sentirci vicini anche a migliaia di chilometri di distanza.

Questo è valido anche per le nuove conoscenze. Quindi, continua ad allenarti: oltre a trarre benefici diventerai un riferimento per gli altri, attivando un circolo virtuoso di relazioni digitali.