Il lockdown prolungato ha provocato uno spaventoso calo delle assunzioni. In Italia il mercato del lavoro, già in bilico alla fine del 2019, rischia il collasso. La crisi, tuttavia, non interessa tutti i settori produttivi.

Alcune figure professionali sono altamente richieste, poiché direttamente coinvolte nella gestione dell’emergenza. Medici, infermieri, personale sanitario prima di tutto, ma anche rider, babysitter e addetti alla prima distribuzione. Concentriamoci sulla grande distribuzione organizzata: pur essendo stati toccati dalle restrizioni anti contagio sul piano operativo, i supermercati non hanno ridotto il loro volume d’affari, anzi in alcuni casi hanno addirittura aumentato la produzione per fronteggiare la pandemia.

Per questo i supermercati non solo continuano ad assumere, ma hanno anche incrementato le richieste di personale. I profili ricercati vanno da professionalità in ambito IT o manageriali, a commessi, addetti alla logistica o alla gestione della merce. Insomma, tutti gli attori della grande distribuzione sono coinvolti nel boom di assunzioni. Ecco alcune delle offerte di lavoro delle principali catene di supermercati italiane:

  • Lidl Italia. Oltre a invitare studenti e neolaureati alla Digital Recruiting Week, organizzata da Start Hub Consulting online, Lidl Italia ha ben 63 offerte di lavoro. Consultano la pagina LinkedIn della società, si trovano opportunità per tutti i settori:contabilità, amministrazione, area acquisti, e molto altro.
  • Esselunga. Anche la nota catena di supermercati meneghina è alla ricerca di nuovi addetti. Le posizioni aperte, ben 44, coinvolgono anche in questo caso tutti i settori professionali e tutti i profili: dagli stagisti ai senior, qualsiasi sia il vostro obiettivo Esselunga offre ottime possibilità di carriera.
  • MD Spa e Coop Lombardia. Meno richiesti gli addetti ai lavori nella catene Md e Coop. Nonostante ci siano solo una decina di offerte disponibili per ciascuna società, anche in questo caso le posizioni ricercate appartengono ad ogni livello della grande distribuzione.
  • Eurospin e Carrefour. Oltre alla semplice pubblicazione delle offerte di lavoro, Eurospin e Carrefour usano altre strategie per attrarre nuovi talenti in un periodo così delicato. Le due catene di supermercati propongono dei Recruting Day online, con l’obiettivo di far conoscere a studenti, neolaureati e giovani disoccupati le opportunità di lavoro offerte dal Gruppo.

Nonostante la pandemia stia facendo moltissime vittime, esistono opportunità capaci di riaccendere la speranza. Non dimenticate che anche noi di Future Drive siamo pronti ad aiutarvi: contattaci al 02.36693.350 o all’indirizzo email  info@futuredrive.it anche per un primo confronto. Non mettete in pausa la vostra carriera.